REGOLAMENTO MERCATI

Art. 1

 

Ai mercati organizzati dall'ACAT possono partecipare, in linea di massima, unicamente gli associati. Altri venditori ambulanti saranno ammessi unicamente se non concorrenti ai membri ACAT, ed ha condizione che lo spazio lo permetta.

Art. 2 

Ogni membro ACAT é tenuto a rispettare le decisioni, circa l'assegnazione dei posti 
e deve mantenere un comportamento corretto, sia nei confronti dei colleghi che dei clienti. 
Al limite potrà anche essere allontanato dal mercato. Ció vale, ovviamente a maggior ragione per i non associati.

Art. 3 

La tassa di partecipazione sarà adeguata ai costi ed allo spazio occupato. Nel limite del possibile si comunicherà in anticipo la tassa dovuta.

Il pagamento della tassa per la partecipazione ai mercati puó essere richiesta in anticipo.

Gli espositori non associati all'ACAT pagheranno una tassa maggiorata dal 30 al 50% rispetto agli associati; indipendentemente dalla loro dichiarazione di voler aderire all'associazione.

Art. 4 

In casi particolari, oltre alla tassa, potrà essere richiesto un contributo per la pubblicità. Per ogni manifestazione il contributo sarà di fr.5- per gli associati e di fr. 10.- per gli altri.

Art. 5 Le associazioni sportive e culturali pagheranno una tassa da fr. 2.- a fr. 5.- 
al ml a seconda della manifestazione.

Le associazioni benefiche, con Statuto riconosciuto dalle autorità cantonali, non si preleverà nessuna tassa se la presenza si limita ad un mercato; per contro la tassa sarà pari agli associati se la partecipazione é continua.

Il presente regolamento annulla e sostituisce quello precedente del 1° marzo 1993, ed entra in vigore da subito.

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now